Real Casa di Borbone Delle Due Sicilie

Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio

 

Storia

Il Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio è un Ordine Equestre le cui origini, per tradizione, risalgono all’Imperatore Costantino, dopo l’apparizione della Croce ad Saxa Rubra, ed è pertanto considerato uno dei più antichi ordini cavallereschi.

Si propone la propagazione della Fede e la glorificazione della Croce. Dà il suo contributo d’azione e di attività nelle opere dell’Assistenza Sociale e Ospedaliera.

Il più antico documento conosciuto, relativo ai Cavalieri Costantiniani, risale al 1190 ed è lo statuto riformato dall’Imperatore d’Oriente Isacco IV Angelo Flavio Comneno. Il Gran Magistero passò di padre in figlio nella dinastia dei Comneno fino all’ultimo di loro, il quale, per evitarne l’estinzione per mancanza di successori, lo trasferì al Duca di Parma Francesco Farnese. Il passaggio fu sanzionato con la bolla “Sincerae fidei” del 24 ottobre 1697 da Papa Innocenzo XII. Il Papa Clemente XI, già Cardinale protettore dell’Ordine, con la bolla “Militantis Ecclesiae” del 27 maggio 1718, pose l’Ordine sotto la protezione della Santa Sede e accordò privilegi abbaziali al Gran Priore. Antonio Farnese, ultimo Duca di Parma, trasferì la suprema dignità dell’Ordine a Carlo di Borbone, figlio della nipote Elisabetta Farnese e di Filippo V Re di Spagna che, salito al trono di Napoli, vi stabilì la sede dell’Ordine e, nel 1759 trasferì i suoi diritti al figlio Ferdinando IV. A lui succedettero Francesco I (1825-1830), Ferdinando II (1830-1859) e Francesco II (1836-1894), ultimo Re delle Due Sicilie.

L’unificazione italiana privò l’Ordine Costantiniano dei suoi beni materiali, ma la Real Casa di Borbone delle Due Sicilie ne conservò il Gran Magistero poiché esso costituisce un Ordine dinastico familiare.

L’attuale Gran Maestro è S.A.R. il Principe Don Carlo Maria di Borbone delle Due Sicilie, Duca di Castro e Capo della Real Casa. Egli succede al genitore S.A.R. il Principe Ferdinando (deceduto il 20 marzo 2008) che a sua volta succedeva al Principe Ranieri Maria, subentrato nella titolarità al fratello: il Principe Ferdinando Pio; entrambi quest’ultimi erano figli del Principe Alfonso, Conte di Caserta che fu a sua volta fratello di S.M. Francesco II, ultimo Sovrano della casata Borbone delle Due Sicilie che regnò sul Meridione d’Italia fino al 1861.
Il Gran Maestro governa l’Ordine assistito dalla Reale Deputazione, composta dalle Grandi Cariche: Gran Prefetto, Gran Priore, Grande Inquisitore, Gran Cancelliere e Gran Tesoriere; dal Presidente, Vice Presidente e Segretario e dai deputati, nominati per un triennio. S.A.R. il Gran Maestro è anche assistito da un Consiglio Giuridico Magistrale e, per la parte araldico nobiliare, da una Commissione Magistrale. I Cavalieri e le Dame sono divisi in quattro categorie: Giustizia, Speciale, Grazia e Merito.

Lo Stato Italiano ha riconosciuto formalmente la legittimità dell’Ordine e, dal 1963, autorizza i cittadini italiani a fregiarsi delle decorazioni del medesimo ai sensi dell’art. 7 della Legge 178 del 3 marzo 1951. L’Ordine è altresì iscritto alla Cancelleria del Tribunale di Napoli nel registro delle persone giuridiche.
I cittadini italiani insigniti della Croce dell’Ordine possono far parte dell’Associazione Nazionale Italiana Cavalieri Costantiniani (A.N.C.C.I.) eretta in Ente Morale con Decreto del Presidente della Repubblica del 30 marzo 1973.

Dal 1° agosto 2011, l’Ordine Costantiniano gode dello status consultivo speciale presso il Consiglio Economico e Sociale dell’Organizzazione delle Nazioni Unite (ECOSOC-ONU).

L’Ordine ha sue delegazioni in tutte le regioni d’Italia, in Europa ed è rappresentato in numerosi altri stati del Mondo.
 

Gran Maestro

S.A.R. il Principe Carlo di Borbone delle Due Sicilie, Duca di Castro
 

Cronologia dei Gran Maestri

  1. 313 – Costantino I Angelo Flavio il Grande, Imperatore, Istitutore dei Cavalieri Costantiniani di San Giorgio nell’anno 313.
  2. 337 – Costantino II Angelo Flavio, Imperatore, figlio primogenito di Costantino il Grande.
  3. 337 – Costante I Angelo Flavio, Imperatore, fratello di Costantino II.
  4. 337 – Costanzo II Angelo Flavio, Imperatore, fratello di Costante I.
  5. 361 – Costanzo Gallo Cesare Angelo Flavio, Principe di Macedonia, cugino di Costanzo II.
  6. 362 – Michele Gallo Angelo Flavio, Re del Ponto, Principe di Macedonia, figlio di Costanzo.
  7. 428 – Alessio Angelo Flavio, Principe di Macedonia.
  8. 458 – Alessio II Angelo Flavio Comneno, Principe di Cilicia e Macedonia.
  9. 514 – Michele II Angelo Flavio Comneno, Principe di Cilicia e Macedonia.
  10. 548 – Alessio Michele Flavio Comneno, Principe di Cilicia e Macedonia.
  11. 586 – Angelo Michele Angelo Flavio Comneno, Principe di Cilicia e Macedonia.
  12. 617 – Filippo Basilio, Pipino Angelo Flavio Comneno, Principe di Cilicia e Macedonia, Duca di Drivasto e Durazzo, Despota del Peloponneso.
  13. 625 – Isacco Angelo Flavio Comneno, Principe di Cilicia e Macedonia.
  14. 667 – Alessio III Angelo Flavio Comneno, Principe di Cilicia e Macedonia.
  15. 719 – Costantino III Angelo Flavio Comneno, Principe di Cilicia e Macedonia.
  16. 781 – Michele IV Angelo Flavio Comneno, Principe di Cilicia e Macedonia.
  17. 820 – Costantino IV Angelo Flavio Comneno, Principi di Cilicia e Macedonia, Duca di Drivasto e Durazzo.
  18. 905 – Alessio IV Angelo Flavio Comneno, Principi di Cilicia e Macedonia, Duca di Drivasto e Durazzo.
  19. 953 – Michele V Angelo Flavio Comneno, Principi di Cilicia e Macedonia, Duca di Drivasto e Durazzo, Curapalata dell’Impero d’Oriente.
  20. 984 – Emanuele, Michele Angelo Flavio Comneno, Prefetto dell’Impero Orientale, Principi di Cilicia e Macedonia, Duca di Drivasto e Durazzo.
  21. 1021 – Isacco II Angelo Flavio Comneno, Imperatore (1057), rinunziò all’Impero e al Gran Magistero nell’anno 1059.
  22. 1059 – Alessio V Angelo Flavio Comneno nato nel 1048, Gran Domestico dell’Impero, eletto imperatore nel 1081.
  23. 1118 – Giovanni Angelo Flavio Comneno, Imperatore nel 1118.
  24. 1143 – Isacco III Angelo Flavio Comneno Sebastocratore.
  25. 1152 – Andronico, Angelo Flavio Comneno, Contostefano, Gran Duca.
  26. 1190 – Isacco IV Angelo Flavio Comneno, Imperatore il 1185, riformatore dell’Ordine nel 1190, deposto dal fratello il 1195, restituito il 1203.
  27. 1195 – Alessio VI Angelo Flavio Comneno, Imperatore nel 1203 col nome di Alessio III
  28. 1204 – Alessio Andrea Angelo Flavio Comneno, Principe di Macedonia e Tessaglia, Duca e Conte di Drivasto e Durazzo.
  29. 1260 – Michele VI Angelo Flavio Comneno, Principe di Macedonia e Tessaglia, Duca e Conte di Drivasto e Durazzo.
  30. 1318 – Andrea Angelo Flavio Comneno, Principe di Macedonia e Tessaglia, Duca e Conte di Drivasto e Durazzo.
  31. 1366 – Michele VII Angelo Flavio Comneno, Principe di Macedonia e Tessaglia, Duca e Conte di Drivasto e Durazzo.
  32. 1410 – Paolo Angelo Flavio Comneno Principe di Macedonia e Tessaglia, Duca e Conte di Drivasto e Durazzo, morì nell’assedio di Costantinopoli il 24 maggio 1453.
  33. 1453 – Andrea II Angelo Flavio Comneno, fratello di Paolo, Principe di Macedonia e Tessaglia, Duca e Conte di Drivasto e Durazzo.
  34. 1479 – Pietro I Angelo Flavio Comneno, fratello di Paolo, Arcivescovo di Drivasto e Cardinale di Santa Romana Chiesa, Principe di Macedonia e Tessaglia, Duca e Conte di Drivasto e Durazzo.
  35. 1551 – Giovan Demetrio Angelo Flavio Comneno, Principe di Acaja, Macedonia e Tessaglia, Duca e Conte di Drivasto e Durazzo.
  36. 1570 – Girolamo Angelo Flavio Comneno, Principe di Tessaglia.
  37. 1570 – Pietro II Angelo Flavio Comneno, Principe di Cilicia e Macedonia.
  38. 1592 – Andrea Angelo, Flavio Comneno, Principe di Macedonia, Cilicia e Tessaglia, Duca e Conte di Drivasto e Durazzo.
  39. 1634 – Maria Angelo Flavio Comneno, Principe di Macedonia, Cilicia e Tessaglia, Duca e Conte di Drivasto e Durazzo.
  40. 1678 – Maria Angelo II Flavio Comneno, Principe di Macedonia, Cilicia e Tessaglia, Duca e Conte di Drivasto e Durazzo.
  41. 1679 – Girolamo Angelo Flavio Comneno, Principe di Macedonia, Cilicia e Tessaglia, Duca e Conte di Drivasto e Durazzo.
  42. 1687 – Giovanni Andrea Angelo Flavio Comneno, Principe di Macedonia, Cilicia e Tessaglia, Duca e Conte di Drivasto e Durazzo.
  43. 1697 – Francesco I Farnese, Duca di Parma, Piacenza e Castro.
  44. 1727 – Antonio Farnese, Duca di Parma, Piacenza e Castro.
  45. 1732 – Carlo di Borbone Duca di Parma e Piacenza (1731 – 1737), Re di Napoli e Re di Sicilia (1735 – 1759) Succeduto sul trono di Spagna a suo fratello Ferdinando VI il 10 agosto 1759, il 6 ottobre dello stesso anno fece l’atto di cessione del trono di Napoli e Sicilia e del Gran Magistero dell’Ordine Costantiniano in favore di suo figlio Ferdinando.
  46. 1759 – Ferdinando IV di Borbone, Re di Napoli (1759 – 1816), III Re di Sicilia (1759 – 1816), I Re delle Due Sicilie (1816 – 1825).
  47. 1825 – Francesco I di Borbone delle Due Sicilie, Re delle Due Sicilie (1825 – 1830).
  48. 1830 – Ferdiando II di Borbone delle Due Sicilie, Re delle Due Sicilie (1830 – 1859).
  49. 1859 – Francesco II di Borbone delle due Sicilie, Re delle Due Sicilie (1859 – 1861), morì ad Arco (Tirolo) il 27 dicembre 1894.
  50. 1894 – Alfonso Maria di Borbone delle Due Sicilie, Conte di Caserta, fratello del Re Francesco II, morì a Cannes il 28 marzo 1938.
  51. 1938 – Ferdinando Pio, Duca di Castro (1938 – 1960), figlio di Alfonso Maria, morì a Lindau in Baviera il 7 gennaio 1960.
  52. 1960 – Ranieri Maria, Duca di Castro (1960 – 1973), fratello di Ferdinando Pio, morì a Domaine de la Combe il 13 gennaio 1973.
  53. 1973 – Ferdinando Maria, Duca di Castro, figlio di Ranieri Maria. Morto a Domaine de la Combe il 20 marzo 2008.
  54. 2008 – Carlo Maria, Duca di Castro, figlio di Ferdinando Maria.

 

Statuti

Per visualizzare gli Statuti del Sacro Militare Ordine si San Giorgio CLICCA QUI
 

Per maggiori approfondimenti sul Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio: www.ordinecostantiniano.it