follow us on facebook follow us on instagram follow us on facebook follow us on instagram follow us on facebook
S.A.R. il Conte di Caserta in uniforme dellOrdine dello Speron d'Oro e di San Silvestro

S.A.R. il Conte di Caserta in uniforme dell’Ordine dello Speron d’Oro e di San Silvestro

Il Principe Alfonso di Borbone delle Due Sicilie – Conte di Caserta, Duca di Castro – è divenuto il Capo della Famiglia Reale dei Borbone delle Due Sicilie ed il punto di riferimento dei Legittimisti Napoletani dal 1894 dopo la morte di suo fratello, il Re Francesco II.

Nel periodo passato come capo della dinastia, il Conte di Caserta ha proseguito le proteste della Famiglia contro l’annessione del Regno delle Due Sicilie al Regno d’Italia. Il Principe Alfonso, Conte di Caserta, ha continuato ad essere riconosciuto dalla Santa Sede come Capo della Dinastia di una Nazione occupata ed ha continuato a ricevere un Ambasciatore accreditato da parte sua fino al 1902.

Il Principe Alfonso nacque a  Caserta il 28 marzo 1841 e sposò sua cugina la Principessa Maria Antonietta di Borbone. Dopo aver preso parte alla Guerra Carlista in Spagna come generale comandante, il Principe ha risieduto a Cannes. Dalla Consorte ha avuto dodici figli e molti di loro si sono sposati con discendenti di importanti dinastie europee in Spagna ed in Francia. Nel 1897 il suo primogenito – il Principe Ferdinando Pio, Duca di Calabria – dopo aver reso servizio all’Esercito Spagnolo nelle campagne di Cuba e del Marocco, si è unito in matrimonio con la Principessa Maria, figlia del Re Ludwig III di Baviera.

Nel 1900 il suo secondogenito maschio, il Principe Don Carlos, ha rinunciato a tutti i suoi diritti dinastici del trono delle Due Sicilie per sé e per i suoi discendenti e dunque anche al Gran Magistero di tutti gli Ordini Dinastici della Casa Reale di Borbone delle Due Sicilie. Questa decisione fu necessaria per poter diventare Infante di Spagna attraverso il suo matrimonio con l’Infanta Maria Mercedes di Borbone, figlia del Re Alfonso XII di Spagna.

S.A.R. Alfonso Conte di Caserta

S.A.R. Alfonso Conte di Caserta

L’atto formale di tale rinuncia venne siglato secondo a Cannes nel pieno rispetto della Prammatica del 1759 del Re Carlo di Borbone, dalla quale si evince che ogni principe ereditario di Spagna non possa contemporaneamente reclamare la Corona delle Due Sicilie, o un posto nella successione di tale Corona. Questa è la legge che è servita a separare per sempre la dinastia delle Due Sicilie da quella di Spagna.

Tutti i componenti della famiglia Borbone Due Sicilie con  il Capo in testa, il Principe Alfonso Conte di Caserta, e tutti i suoi figli furono testimoni della solenne e irrevocabile rinuncia, detta storicamente: Atto di Cannes.

© 1997 - 2017 Royal House of Bourbon Two Sicilies. All rights reserved.