Protocolli d'intesa

Protocolli d’intesa

UN Women for Peace Association

La Principessa è diventata ufficialmente Ambasciatrice della Pace  del Progetto che si occupa di aiutare e difendere tutte le donne vittime di violenza. L’associazione, direttamente gestita dall’ONU vanta nel suo board nomi quali:

please see the contact of the official web site https://www.unwomenforpeace.org/our-board/

Lo scorso 3 marzo 2017 ha ricevuto il prestigioso Humanitarian Award della UN Women for Peace Association, assegnatole per “la sua intensa attività sociale e benefica a favore dell’infanzia disagiata”. Questa Associazione, fondata nel 2008, si occupa di sostenere i progetti e gli obiettivi delle agenzie delle Nazioni Unite che offrono opportunità alle donne di partecipare alla costruzione della Pace globale, attraverso programmi sociali, culturali ed educativi.

http://www.royalmonaco.net/2016/04/s-a-r-principessa-camilla-di-borbone-premiata-alle-nazioni-unite.html

https://www.unwomenforpeace.org/princess-camilla-bio/


Unicef

Le Loro Altezze Reali le Principesse Camilla, Maria Carolina e Maria Chiara son impegnate con l’ Unicef con il Progetto“Dona una Pigotta,salva una vita” destinato ad aiutare tutti i bambini bisognosi.


Fondation Jacques Rougerie

La Principessa Camilla promotrice inoltre di importanti manifestazioni artistiche culturali e sportive e si impegna attivamente nella lotta per la salvaguardia degli animali in via d’estinzione, progettando una nuova collaborazione con l’importante fondazione “Jacques Rougerie” patrocinata dall’ Institut de France.

http://www.royalmonaco.net/2016/06/h-r-h-principessa-camilla-di-borbone-delle-due-sicilie-riceve-dale-mani-del-premio-nobel-rigoberta-menchu-il-premio-peace-jam-vision


IDI

E’ stato firmato un protocollo d’intesa tra l’Ordine Costantiniano di San Giorgio e la Real Casa di Borbone delle Due Sicilie e l’Istituto Dermatologico dell’Immacolata


Ospedale Pediatrico Bambin Gesù

Il Progetto Città Cardioprotetta avviato in collaborazione con l’Ospedale Pediatrico Bambin Gesù ha lo scopo di sensibilizzare la popolazione. Ogni Delegazione del Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio si occuperà di individuare le scuole ove svolgere la campagna di sensibilizzazione con la donazione di un macchinario utile al primo soccorso in loco in tutto il territorio italiano. Il primo soccorso avviato con defibrillatore semi-automatico permette un intervento immediato in caso di arresto cardiorespiratorio. La facilità di impiego del macchinario permette a qualsiasi utente di poter prestare i primi soccorsi.

Il progetto avrà come madrina S.A.R. la Principessa Maria Carolina di Borbone delle Due Sicilie, Duchessa di Palermo.

La prima Delegazione che ha avviato il Progetto è stata la Delegazione Siciliana. Il Progetto è stato inaugurato a Noto con la presenza delle LL.AA.RR. I Duchi di Castro, la Duchessa di Calabria e di Palermo e la Duchessa di Noto, successivamente è stato inaugurato in Calabria , madrina dell’evento è stata S.A.R. la Principessa Beatrice di Borbone delle Due Sicilie. Terza tappa è la Delegazione Toscana per poi continuare con l’Abruzzo e il Molise e la Delegazione Lazio con il patrocinio dell’IDI


Olave Baden-Powell Society

La Principessa Camilla supporta attivamente la Fondazione per lo sviluppo dell’attività di scouting femminile a livello internazionale. La Fondazione infatti ha lo scopo più importante della formazione dello scout: guidare e non istruire ma responsabilizzare le giovani donne attraverso la formazione fisica, morale e spirituale.


AMADE e Princesse Grace Foundation

La Principessa Camilla è membro della giuria AMADE che si occupa della selezione dei film a concorso per il Festival del Cinema di Montecarlo. I documentari e i film in gara vengono selezionati da una commissione di esperti che poi sancisce il vincitore. L’AMADE si occupa della tutela e sviluppo delle arti e della cultura a esse connessa. Nel 2016 S.A.R. la Principessa ha ricevuto l’ambito premio Peace Jam Visionary Award direttamente dalle mani del Premio Nobel Rigoberta Menchù Tum per per la sua attività come difensore della lotta per l’uguaglianza tra tutte le persone e volto al fine di sradicare la violenza contro le donne.

http://www.royalmonaco.net/2016/06/h-r-h-princess-camilla-of-bourbon-two-sicilies-duchess-of-castro-to-receive-peacejam-visionary-award.html


MONAA

Monaco Against Autism: la Principessa Camilla come rappresentante della Real Casa di Borbone è sempre stata legata alle tematiche sociali. La Fondazione MONAA che ha come scopo quello di sensibilizzare le persone sulla tematica dell’autismo è una delle più importanti associazioni sotto l’alto patrocinio e presidenza d’onore di S.A.S. la Principessa Charlene di Monaco